Allegati
Non sono presenti allegati

Un ponte con l'europa

Chi desidera intraprendere una carriera in una delle istituzioni dell'Unione europea deve passare attraverso un apposito ufficio, l’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO), creato nel 2002 ed entrato in funzione il 1° gennaio 2003. L’ufficio ha il compito di organizzare concorsi generali per la selezione di personale permanente, altamente qualificato, per tutte le istituzioni e tutti gli organi dell’Unione europea. EPSO si impegna a garantire che attraverso le procedure di selezione applicate sia selezionato, a partire da una piattaforma geografica più vasta possibile tra i cittadini di tutti gli Stati membri dell’Unione (o di un paese in via di adesione, nel caso dell’allargamento), il personale in possesso delle qualifiche migliori in termini di capacità, efficienza e integrità. La selezione si basa sul merito, che viene valutato nell’ambito di una competizione leale e aperta.
Lavorare per l’Unione europea è un’esperienza unica, sia dal punto di vista del lavoro che sotto il profilo dell’ambiente multiculturale.
La selezione del personale avviene in base a concorsi generali, che vengono divulgati attraverso la pubblicazione su giornali degli Stati membri, su siti Internet, nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e anche sul sito web dell’Ufficio EPSO. Il bando di concorso è pubblicato nella GUUE, e stabilisce tutte le condizioni previste: il tipo di lavoro da svolgere, il numero di posti disponibili in base all’elenco degli idonei, le qualifiche e l’esperienza richieste e tutti gli eventuali altri criteri di selezione. I concorsi generali sono organizzati per sopperire al fabbisogno di personale delle istituzioni e, di conseguenza, non seguono uno scadenzario preciso. Di solito i candidati vengono preselezionati con una serie di prove, come i test a scelta multipla. Segue una prova scritta e l’ultima tappa del concorso è costituita dall’esame orale. La struttura di ciascun concorso e i vari tipi di prove da superare sono descritti dettagliatamente nel relativo bando di concorso. A volte, queste prove vengono sostenute, integralmente o in parte, nella seconda lingua del candidato.
Le opportunità offerte dall’Europa riguardano laureati, ricercatori, linguisti, non laureati. La maggior parte delle opportunità di lavoro per i laureati riguardano l’amministrazione e la gestione, e sono aperte ai laureati di numerose discipline. Si spazia dalla redazione della nuova normativa in campo ambientale alla partecipazione a negoziati con paesi terzi, alla gestione della politica agricola comune oppure alla partecipazione al processo legislativo dell’Unione. O ancora possibilità di impiego nel campo dell’interpretazione e applicazione del diritto europeo, fino alla verifica della gestione finanziaria delle istituzioni europee o la partecipazione a un determinato programma di ricerca scientifica. Per i ricercatori, vi sono opportunità in vari settori. La selezione del personale presso la Direzione generale della Ricerca della Commissione è in funzione di precise esigenze, connesse ai programmi scientifici e, in linea di massima, avviene attraverso concorsi generali. Per informazioni consultare le pagine dedicate all’assunzione di personale nel sito web della DG Ricerca.
Per i linguisti, l’ambiente di lavoro multiculturale delle istituzioni dell’Unione europea offre possibilità di carriera interessanti e varie nel campo dell’interpretazione e della traduzione. In generale, è richiesta la conoscenza di almeno due lingue comunitarie, oltre alla propria lingua materna, e i concorsi richiedono talvolta precise combinazioni linguistiche. Per maggiori informazioni visitare le pagine web della Direzione generale della Traduzione e della Direzione generale dell'Interpretazione della Commissione europea.
Per i non laureati, ossia i titolari di un diploma che attesti il completamento di un ciclo di istruzione secondaria o post-secondaria, per accedere a un impiego devono possedere un’esperienza professionale di almeno due-tre anni (che può comprendere una formazione specializzata) nel campo di competenza. I non laureati entrano come ‘assistenti’ (carriere AST) e si occupano principalmente dell’attuazione delle politiche e del conseguimento di risultati in tutti i settori di attività dell’Ue. Vi sono poi altri tipi di impiego, come i funzionari permanenti dell’Unione europea che vengono selezionati attraverso concorsi generali. Le istituzioni europee si avvalgono, inoltre, dei servizi di un numero limitato di agenti temporanei e ausiliari. Per informazioni di carattere generale si possono consultare le pagine web dell’EPSO relative al personale e ai servizi responsabili dei concorsi presso le istituzioni dell’UE, nonché le pagine relative ai contratti a tempo determinato.
Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi a Info-Recruitment European Personnel Selection Office (C80 4/11B-1049 Brussels - Tel.: +32 (0)2.299.31.31 - Fax: +32 (0)2.295.74.88 - E-mail: inforecrutement@ec.europa.eu)

Le opportunità di carriera o di stage nelle agenzia comunitarie
L’agenzia comunitaria è un organismo di diritto pubblico europeo e dotato di personalità giuridica. Svolge compiti di natura tecnica o scientifica, ovvero un compito specifico di gestione enunciato nell'atto costitutivo. Gli organismi che rispondono alla definizione di agenzia comunitaria sono attualmente 15, anche se i termini utilizzati per designarli (centro, fondazione, agenzia, ufficio, osservatorio) sono molteplici. Nelle agenzie europee è possibile trovare opportunità di impiego o di stage direttamente sui siti-web ufficiali, poiché vengono regolarmente pubblicate le offerte di lavoro.

CEDEFOP (Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale)

E’ l’Agenzia che provvede alla diffusione di informazioni e analisi sui sistemi, le politiche, la ricerca e le prassi nell’ambito della formazione professionale. Obiettivo delle attività di informazione, ricerca e divulgazione del Cedefop è offrire sostegno agli specialisti del settore, affinché sviluppino e migliorino i sistemi di istruzione e formazione professionale in Europa.
Il Centro ha sede a Salonicco, in Grecia.
EUROFOUND (Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e lavoro)
E’ un organismo dell'UE a struttura tripartita, il cui obiettivo è fornire orientamenti e pareri autorevoli ai responsabili delle politiche sociali; valutare e analizzare le condizioni di vita e di lavoro; riferire sugli sviluppi e le tendenze, specie quando comportano cambiamenti; contribuire al miglioramento della qualità della vita.
La Fondazione ha sede a Dublino, in Irlanda.

Sito Internet
Offerte di lavoro

AEA (Agenzia Europea per l'Ambiente)
Il suo compito è raccogliere, preparare e divulgare in tempo utile dati mirati, attendibili e comparabili sulla situazione e l'evoluzione dell'ambiente a livello europeo.
L'Agenzia ha sede a Copenaghen, Danimarca.

Sito Internet
Offerte di lavoro

ETF (Fondazione europea per la formazione)
Sostiene la riforma della formazione professionale nei paesi partner, nell'ambito dei programmi di relazioni esterne dell'Ue quali MEDA, CARDS, TACIS e PHARE, e converte la politica europea in strumenti di formazione e mercato del lavoro a beneficio dei paesi terzi.
La Fondazione ha sede a Torino, in Italia

Sito Internet
Offerte di lavoro

OEDT (Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicomanie)
L'obiettivo dell'Osservatorio è raccogliere e divulgare 'informazioni obiettive, affidabili e comparabili sul fenomeno della droga e della tossicomania in Europa.
L'Osservatorio ha sede a Lisbona, in Portogallo.

Sito Internet
Offerte di lavoro

EMEA (Agenzia europea di valutazione dei medicinali)
Missione principale dell'EMEA è proteggere la salute degli uomini e degli animali. L'Agenzia opera in rete e coordina le fonti scientifiche messe a disposizione dalle autorità nazionali degli Stati membri e dei paesi SEE-EFTA, in modo da garantire una valutazione e un controllo dei medicinali ai massimi livelli in Europa. L'Agenzia ha sede a Londra, nel Regno Unito.

Sito Internet
Offerte di lavoro

UAMI (Ufficio per l'armonizzazione del mercato interno - marchi, disegni e modelli)

Il compito dell'UAMI è quello di registrare i marchi comunitari e, in un futuro prossimo, i disegni e modelli comunitari.
L'Ufficio ha sede ad Alicante, in Spagna.

Sito Internet
Offerte di lavoro

EU-OSHA (Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro)
L'Agenzia funge da motore per lo sviluppo, l'analisi e la divulgazione delle informazioni per il miglioramento della sicurezza e della salute sul lavoro in Europa.
L'Agenzia ha sede a Bilbao, in Spagna.

Sito Internet

Offerte di lavoro

OCVV (Ufficio comunitario delle varietà vegetali)
L'UCVV amministra, dal 1996, un regime comunitario di privativa per i ritrovati vegetali, che è una forma specifica di proprietà industriale per le varietà vegetali. L'UCVV rilascia titoli per la tutela della proprietà industriale di ogni nuova varietà ammissibile. L'Ufficio ha sede a Angers, in Francia.

Sito Internet
Offerte di lavoro

CdT (Centro di traduzione degli organi dell'Unione europea)
Dotato di personalità giuridica e di risorse finanziarie proprie, il Centro assicura i servizi di traduzione necessari al funzionamento degli organismi comunitari decentrati.
Il Centro ha sede in Lussemburgo.

Sito Internet
Offerte di lavoro
Stage

FRA (Agenzia dell'Unione europea per i diritti fondamentali)
L’Agenzia ha lo scopo di fornire alle istituzioni europee e alle autorità nazionali competenti assistenza e consulenza sui diritti fondamentali nell’attuazione del diritto comunitario, nonché di aiutarle ad adottare le misure o a definire le iniziative appropriate.

Sito Internet
Offerte di lavoro

EAR (Agenzia Europea per la Ricostruzione)
L'Agenzia Europea per la Ricostruzione è incaricata di gestire i principali programmi di aiuto dell'Ue nella Repubblica federale yugoslava (Serbia, Montenegro, Kosovo) e nella ex Repubblica yugoslava di Macedonia. E' stata creata nel febbraio 2000 e, oltre alla sede di Salonicco, alcuni centri operazionali si trovano a Pristina, Belgrado.
L'Agenzia ha sede a Salonicco, in Grecia.

Sito Internet
Offerte di lavoro

EFSA (Autorità europea per la sicurezza degli alimenti)
Il principale compito dell'Autorità è quello di dispensare consigli scientifici indipendenti su tutte le materie che hanno un riferimento diretto o indiretto sulla sicurezza alimentare. L'Autorità beneficia di un largo mandato, al fine di poter coprire tutte le tappe della produzione e dell'approvvigionamento alimentare, dalla produzione primaria all'offerta di prodotti ai consumatori, passando alla sicurezza degli alimenti per animali.
L'Autorità ha sede a Parma.

Sito Internet
Offerte di lavoro

AESM (Agenzia Europea per la Sicurezza marittima)
La nuova agenzia, creata all'indomani del disastro della petroliera Erika, contribuirà a rafforzare il sistema globale di sicurezza marittima nelle acque europee, in modo da ridurre il rischio di incidenti marittimi, di inquinamento e di decessi.
L’Agenzia ha sede a Lisbona.

Sito Internet
Offerte di lavoro

AESA (Agenzia Europea per la Sicurezza aerea)
La missione dell'AESA è aiutare la Comunità a: stabilire e mantenere un livello elevato e uniforme di sicurezza dell'aviazione civile e di protezione dell'ambiente aereo; semplificare la libera circolazione dei beni, delle persone e dei sevizi; favorire i processi di regolamentazione e di certificazione; aiutare gli Stati membri a soddisfare, su una basa comune, gli obblighi loro imposti dall'OACI; promuovere, a livello mondiale, i suoi obiettivi in termini di norme di sicurezza da applicare nell'aviazione civile.
L'Agenzia ha sede a Bruxelles, Belgio.

Sito Internet
Offerte di lavoro
20 novembre 2009
 
 
  
Altri speciali
Annunci di lavoro

Segui Tiscali su:

Comunica con i servizi Tiscali:

Informati con Tiscali:

Cerca le aziende e servizi della tua città

Sei a:
Cerca:
L'esperto risponde

L'esperto risponde
Ogni settimana lanceremo un tema inerente il mondo del lavoro. Attraverso una video-intervista un avvocato risponderà alle vostre domande

Concorsi

a cura di concorsi.it
Centri per l'impiego

Centri per l'impiego
Una rete di servizi in tutta Italia per facilitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro

© Tiscali Italia S.p.A. 2016  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali